asia
11 Gennaio 2019

Sesta Giornata Heideggeriana con Giampaolo Azzoni e Francesco Fistetti

Argomento: Attualità, Filosofia


Bologna, 8 dicembre 2018

In occasione della Sesta Giornata Heideggeriana, i Professori Giampaolo Azzoni e Francesco Fistetti, ci hanno aiutato ad attraversare il carteggio in questione fornendoci alcune chiavi interpretative, utili non solo a chiarire il reale coinvolgimento di Heidegger alla politica del suo tempo, ma soprattutto quali siano state le modalità che ha adottato per fronteggiare le ostilità alle quali era sottoposto dal “partito” e dal “mondo accademico”. In un clima non affatto favorevole, le uniche armi che rimangono sono continuare a “pensare” e tracciare una nuova “via” al pensiero. Da qui la posizione assunta da Heidegger diviene una minaccia a quel “sistema” politico-culturale del tempo che continua ancora oggi a sopravvivere nelle ideologie di una “cultura” sempre più “serva” della politica dominante.


Commenti:


Non ci sono commenti


Lascia un commento:


Se desideri lasciare il tuo commento devi essere registrato ed effettuare il login inserendo Utente e Password negli appositi campi in alto nella pagina.
Se non sei ancora registrato clicca qui per registrarti.
Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi