asia
21 Febbraio 2015

Katsanevas sulle onde gravitazionali: "Pronta in laboratorio la bottiglia per festeggiare"

Seguite sotto le indicazioni per attivare i sottotitoli.



Abbiamo intervistato il fisico Stavros Katsanevas in merito al suo lavoro sull'astrofisica delle particelle e sulla ricerca delle onde gravitazionali (sulla quale egli scommette una vittoria per l’Europa a breve termine!). Il prof. Katsanevas discute anche di come il principi logici della filosofia greca permisero di pensare possibilità e soluzioni inedite, teorie da provare e confutare. Come fa oggi la scienza.

L’astrofisica delle particelle è uno dei campi della fisica oggi più d’avanguardia: nasce dalla intersezione tra fisica delle particelle elementari, astronomia e cosmologia, e ha ottenuto importanti risultati nell’ultima decade indagando neutrini, raggi gamma e raggi cosmici. Al centro della sua ricerca sono la materia oscura e le onde gravitazionali.

Le onde gravitazionali sono delle increspature nella curvatura dello spazio tempo che si propagano come onde, predette nel 1916 da Albert Einstein sulla base della teoria delle relatività generale, che ipotizzò che fossero il modo di trasporto dell’energia in forma di radiazione gravitazionale. Al tempo di Einstein non esisteva la tecnologia per rilevare tali onde, ma oggi diversi gruppi di ricerca e laboratori sono impegnati a intercettarle.

In Europa, VIRGO - situato nella sede dell’ EGO (European Gravitational Observatory) a Cascine, vicino a Pisa - è attivo dal 2007: si tratta di un interferometro laser composto da due braccia ortogonali di tre chilometri di lunghezza ciascuna; la sua elevatissima sensibilità, la perfezione ottica e l'isolamento ottimale dovrebbero permetterle di rilevare onde gravitazionali emesse da supernovae e sistemi di stelle binarie anche nelle galassie esterne alla Via Lattea, ad esempio del gruppo della Vergine, da cui il nome.

Per vedere i sottotitoli, può essere necessario attivarli cliccando in basso a destra, sul pulsante con la freccia verso l'alto; apparirà una piccola barra menu, di cui il secondo pulsante è l'opzione per attivare o disattivare i sottotitoli. Buona visione!

Intervista: Roberto Ferrari

Riprese: Iacopo Colonna

Traduzione: Paolo Pendenza

Sottotitoli: Marzia Tagliavini



Commenti:


Non ci sono commenti


Lascia un commento:


Se desideri lasciare il tuo commento devi essere registrato ed effettuare il login inserendo Utente e Password negli appositi campi in alto nella pagina.
Se non sei ancora registrato clicca qui per registrarti.
Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi