asia corsi

Corso triennale di formazione insegnanti yoga

Asana, pranayama e dhyana secondo la scuola di Gérard Blitz. Condotto da Beatrice Benfenati.

Presentazione | Insegnante | Programma | Calendario | Iscrizione

Il terzo anno del corso di formazione insegnanti yoga inizierà  il 17 settembre 2016.

Indice dei contenuti

Descrizione del corso

Questo triennio - che rifletterà la pratica così come ce la insegnava Gérard Blitz, allievo di Shri Krishnamacharya, uno dei maestri di yoga più importanti del Novecento - ha lo scopo di farvi comprendere come e perché una sequenza ben preparata vi permette di sedere in meditazione con la qualità di attenzione necessaria per l'assorbimento.

Nel corso dei primi due anni studieremo i principi sui quali si fonda la pratica, analizzeremo le singole posizioni, impareremo a costruire una sequenza adatta alle nostre personali esigenze e a proporne e guidarne altre per gruppi nel rispetto dello stato in cui questi si trovano: «Sono principianti? Sono avanzati? Quale tema affrontare? Come? In quale ora si terrà questa pratica? In quale luogo? In quale stagione?»

Durante l'ultimo anno invece affronteremo aspetti più sottili per la nostra pratica individuale: attraverso l'approfondimento del pranayama, il passaggio allo stato sattva della mente (Dhyana) e all'originaria testimonianza (Purusha).

A chi è rivolto?

  • Allievi della Scuola di yoga e meditazione buddhista di ASIA
  • Praticanti esperti di yoga
  • Insegnanti di yoga e meditazione
  • Meditanti di varie tradizioni

Quali sono i requisiti?

Il requisito fondamentale è di saper mantenere la posizione seduta per un'ora.

Quali sono le modalità di accesso?

  • Per gli allievi interni (che frequentano la Scuola di yoga e meditazione buddhista di ASIA) è richiesto un colloquio con l'insegnante.
  • Per gli allievi esterni (che non frequentano la Scuola di yoga a meditazione buddhista di ASIA) sono richiesti un colloquio e la frequentazione di almeno una lezione con l'insegnante.

Quali sono i requisiti di frequenza?

È ammesso un massimo di sei assenze durante il corso del triennio.

Questo corso rilascia un diploma che mi permette di insegnare?

Attualmente, in Italia, l'insegnamento dello yoga non è regolamentato. Alla fine del corso ti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Tieni presente che nella tradizione dello yoga è centrale il rapporto tra maestro e allievo, e in particolare nello yoga di Blitz è essenziale la distinzione tra insegnamento e trasmissione. Nella trasmissione dello yoga non si tratta, come spesso si crede, di insegnare una tecnica che, praticata, porti ad un certo risultato psicofisico, bensì di trasmettere una esperienza interiore ben precisa – testimoniata nei secoli – in grado di cambiare radicalmente la nostra vita, esperienza che innanzitutto l'insegnante  stesso deve aver vissuto. Il corso ti fornirà tutti gli strumenti per poter insegnare, ma sarà responsabilità del tuo maestro indicarti il momento giusto per iniziare.


Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi