asia
05 Dicembre 2013

Meditazione: accompagnamento alla nascita, la vita e la morte

Argomento: Nascita
Si terrà il 6 dicembre a Santiago del Cile presso la Universidad Alberto Hurtado nel dipartimento di Mindfulness della  Facoltà di  Psicologia, il convegno dal titolo "Meditazione: accompagnamento alla nascita, la vita, la morte." Beatrice Benfenati, del Centro Studi ASIA, interverrà  in streaming da Bologna.
La nascita e la morte, a volta anche le difficoltà quotidiane possono trovarci sguarniti, impreparati. Oppure possono lasciarci con la sensazione che un momento importante della nostra vita sia passato senza che ne abbiamo colto  pienamente il significato, senza che abbiamo capito completamente cosa ci sia successo.
Il convegno organizzato dal Dipartimento di Mindfulness indaga come la meditazione possa essere una preparazione e un sostegno nei momenti importanti della nostra vita.
 
Il convegno si occuperà nella prima parte di gravidanza e nascita. Come praticare la meditazione in gravidanza, come il parto possa non essere incentrato sulla paura della sofferenza. L'intervento di Beatrice Benfenati, insegnante di yoga e meditazione e yoga in gravidanza presso ASIA Bologna, allieva di Gérard Blitz e fondatrice dell'Associazione ASIA insieme a Franco Bertossa, con il quale pratica la meditazione e l'aikido, si chiederà se "il sentire intenso che accompagna la gravidanza, il parto e il dopo parto è da ascoltare o da sedare?".
La mindfulness inoltre, è uno strumento importante per affrontare un periodo, quello della maternità, che mette di fronte a tematiche importanti.

La meditazione può accompagnare ogni momento della vita e nel convegno si parlerà anche di come la meditazione possa essere un luogo per trovare "Il silenzio e la quiete in adolescenza, uno spazio aperto: verso una domanda sul significato e l'incontro con il Sé". Questo il titolo dell'intervento di Maria Elena Pulido Istruttore di Mindfulness per bambini, adolescenti e adulti presso L'università.
L'ultima parte del convegno riguarda la malattia e la morte. Due gli interventi: "Non ho nulla da afferrare" di Ricardo Pulido, e "Stiamo già morendo", di  Maria Cristina Moya. Ricardo Pulido è Direttore del Dipartimento di Mindfullness, Istruttore di Mindfulness, Fondatore di Asia Santiago e membro del Centro Studi ASIA. Maria Cristina Moya è istruttore di mindfulness.
Per maggiori informazioni potete accedere a questo link .

Commenti:


Non ci sono commenti


Lascia un commento:


Se desideri lasciare il tuo commento devi essere registrato ed effettuare il login inserendo Utente e Password negli appositi campi in alto nella pagina.
Se non sei ancora registrato clicca qui per registrarti.
Facebook Twitter Youtube
Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personeli

Videocorsi scaricabili
Dona ora
Iscriviti ad Asia
Articoli
Eventi